L'angolo dello scultore

Benvenuto nella Comunity "L'Angolo dello scultore"

Se sei già registrato effettua il Login...altrimenti attendiamo una tua Registrazione.....
Buon Modellismo

Forum di Modellismo Figurini

Benvenuto nella Comunity de "L'angolo dello scultore"

    Guerriero Garamante

    Condividi
    avatar
    jai
    Utente
    Utente

    Messaggi : 207
    Reputazione : 2
    Data d'iscrizione : 08.01.11
    Età : 50
    Località : torre pellice (to)

    Guerriero Garamante

    Messaggio Da jai il Ven Dic 23, 2011 10:47 pm

    Acacallide: figlia di Minosse e di Pasifae fu il primo amore di Apollo. Quando il dio e sua sorella Artemide si recarono a Tarra per purificarsi, Apollo trovò Acacallide nella casa di Carmanore, un suo parente per parte di madre, e la sedusse. Minosse ne fu irritato ed esiliò Acacallide in Libia dove, secondo taluni, essa divenne madre di Garamante, mentre, secondo altri, Garamante fu il primo uomo che venne al mondo. Acacallide ebbe altri due figli da Apollo: Nasso (che dette il nome all'isola così chiamata) e Mileto. Mentre era in procinto d'avere questo terzo figlio, Acacallide, temendo la collera del padre Minosse, fuggì dal palazzo per cercare rifugio nei boschi. Qui mise alla luce il piccolo Mileto. Non potendo allevarlo, lo abbandonò ai piedi di un albero; ma, per ordine di Apollo, le lupe della foresta lo nutrirono col loro latte fino a che alcuni pastori non lo trovarono, lo raccolsero e lo allevarono....fin qui la mitologia.
    [img][/img]


    Coperta per la gran parte del suo territorio dal deserto, la Libia trae le sue origini da quella che fu una vasta pianura verde, ricca di vegetazione e di animali preistorici. Si hanno tracce della presenza umana, risalenti a circa 10 mila anni fa...di 2000 anni fa è il guerriero che andrò a pittare.

    Ci troviamo nel deserto del Fezzan che si estende in tutta l'area sud-occidentale del paese, è una delle più belle e maestose regioni del Sahara. E' un deserto costituito da strati orizzontali di calcare e arenaria in cui sorgono grandi altipiani, infinite distese di dune di sabbia interrotte di tanto in tanto da zone dense di pietre. Il Fezzan fu la patria dei Garamanti, un antico popolo berbero di guerrieri ed abili mercanti che dominavano tutta l'area a sud delle ricche città costiere greche e romane. Le porte naturali per un viaggio nel cuore di questo deserto sono le antiche città di Germa, l'antica Garama, capitale del Regno dei Garamanti, è conosciuta per alcune rovine di epoca romana e garamantica e per i suoi laghi che, come in un miraggio, sorgono nella ramla di Dawada. Da Germa è possibile effettuare anche l'escursione al Wadi Mathendoush, uno dei tanti wadi del messak Settafet, area famosa per i graffiti rappresentanti gli animali che nella preistoria popolavano questi luoghi e di Ghat che sorge ai confini con l'Algeria, è un ottimo punto di partenza per visitare il parco dell'Acacus, dove, in uno straordinario paesaggio lunare disseminato di wadi pietrificati, pinnacoli, alti massicci e guglie di arenaria nera, gli artisti sahariani nella preistoria raccontarono la loro vita con stupefacenti incisioni e pitture.

    Il mio guerriero sarà posizionato su di un altipiano da dove sorveglia i confini minacciati dai romani...
    [/color]

    [img][/img]

    queste le note che accompagnano il pezzo de La Meridiana:

    I Garamanti, popolazione di lingua berbera, abitarono la regione del Fezzan (Sud dell’attuale Libia) nel periodo che va dal 500 a.C. circa fino al 500 d.C. circa. Dapprima una sorta di grosso aggregato tribale, i Garamanti costituirono, nella fase più matura (ca. 100 a.C. – 350 d.C.), un vero e proprio regno formalmente strutturato, con insediamenti stabili costruiti in pietra, con attento controllo territoriale (castelli e passi montani).

    Gli insediamenti fortificati individuati formano una sorta di limes (posto quasi 1000 km. più a sud di quello romano di Tripolitania), a guardia della frontiera meridionale. In qualche modo questa struttura forte del regno dei Garamanti imita alcuni elementi dal modello fornito dal coevo impero romano. Il nome con cui essi si designavano ci è giunto attraverso la forma grecizzata Garamantes, adottata in seguito anche dai Romani. Si tratta probabilmente di un nome derivato da quello di Garama, la loro capitale, citata da Plinio il Vecchio (V, 36) e da Tolomeo (IV, 6, 12), e corrispondente all'attuale Germa (circa 150 km ad ovest della città di Sebha).Probabilmente i Garamanti esistevano già intorno al 1000 a.C.. Compaiono per la prima volta in fonti scritte nel V secolo a.C., nell'opera di Erodoto, secondo il quale essi erano un popolo bellicoso che allevava bestiame e dava la caccia, stando su quadrighe tirate da potenti cavalli, agli Etiopi Trogloditi (abitanti delle grotte) che vivevano nel deserto.

    Tacito disse di loro che erano indomiti. Lo stesso Tacito riporta che fecero razzie negli insediamenti romani sulla costa. I Garamanti, infatti, rappresentarono una continua minaccia per i possedimenti romani, e non si sottomisero mai alla potenza di Roma, a differenza degli abitanti della fascia costiera della Libia. Secondo Plinio il Vecchio, a un certo punto i Romani ne ebbero abbastanza delle scorrerie dei Garamanti e nel 19 a.C. Lucio Cornelio Balbo li sconfisse e festeggiò la vittoria con un trionfo nel quale erano enumerate le città, le tribù e le località geografiche da lui sottomesse. Dopo una spedizione punitiva dei Romani nel 70, i Garamanti vennero costretti ad avere rapporti ufficiali con Roma, ed è possibile che siano divenuti clienti di Roma.

    I Romani mantennero da quel momento fitti contatti commerciali con gli stessi. Gli archeologi hanno perfino trovato a Garama un bagno romano. Tolomeo riporta che nell'85 d.C. un commerciante di nome Iulius Maternus, partito da Leptis Magna, avrebbe raggiunto il paese di Garama dove si sarebbe unito ad una spedizione del re dei Garamanti che si recava a combattere gli "Etiopi" ed avrebbe raggiunto, dopo 4 mesi, la regione di Agysimba popolata dai rinoceronti, e dove vivono gli Etiopi (probabilmente i confini dell'odierna Nigeria). Comunque sia, nonostante i rapporti commerciali, i Romani non li considerarono mai pienamente civilizzati. Raffigurazioni di epoca romana li rappresentano con segni di scarnificazioni rituali e tatuaggi.

    I Garamanti erano coltivatori, artigiani e commercianti. La loro religione era basata su modelli egizi, e alcuni dei loro morti furono sepolti in piccole piramidi. Per scrivere usavano l'alfabeto libico-berbero. L'alimentazione dei Garamanti comprendeva uva, fichi, orzo e frumento. Commerciavano frumento, sale e schiavi, e in cambio importavano vino ed olio d'oliva, lampade a olio e stoviglie di fabbricazione romana. Secondo Strabone e Plinio il Vecchio estraevano amazonite nei monti del Tibesti. Sembra che il declino della cultura dei Garamanti si riallacci ad un inasprimento delle condizioni climatiche.

    Quello che oggi è deserto, 1500 anni fa era terra agricola di discreta qualità. Dal momento che le riserve di acque fossili non si rinnovano rapidamente, nei sei secoli di durata del regno garamante la falda andò progressivamente abbassandosi. Il regno decadde e si frammentò. Documenti bizantini affermano che il re dei Garamanti firmò un trattato di pace con Bisanzio nel 569 ed accettò il cristianesimo. In seguito, dei documenti musulmani affermano che nel 668 il re dei Garamanti venne imprigionato e trascinato via in catene. Alla fine tutta la regione venne assorbita nell'area di influenza islamica.


    [img][/img]


    Nel prossimo step le foto del grezzo e la prima fase dell'ambientazione...


    _________________

    avatar
    Rocky
    Admin
    Admin

    Messaggi : 245
    Reputazione : 5
    Data d'iscrizione : 15.12.10
    Età : 49
    Località : Roma

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da Rocky il Sab Dic 24, 2011 11:03 am

    Porca Miseria Giorgio! Suspect
    Hai iniziato col Botto!.....Complimenti per la premessa.

    Ciao Rocco


    _________________


    "Non discutere mai con un idìota. La gente
    potrebbe non notare la differenza."(Arthur
    Bloch)


    [url=

    http://labottegadirocco.blogspot.com/La
    bottega di Rocco

    avatar
    jai
    Utente
    Utente

    Messaggi : 207
    Reputazione : 2
    Data d'iscrizione : 08.01.11
    Età : 50
    Località : torre pellice (to)

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da jai il Sab Dic 24, 2011 3:28 pm

    Grazie Rocky...

    Ed ecco le prime foto del grezzo...
    [img][/img]

    quelle della basetta, realizzata in legno di sughero

    [img][/img]

    [img][/img]

    mi sembra che dia abbastanza bene l'idea delle rocce che si vedono nella foto postata in precedenza...


    _________________

    avatar
    jai
    Utente
    Utente

    Messaggi : 207
    Reputazione : 2
    Data d'iscrizione : 08.01.11
    Età : 50
    Località : torre pellice (to)

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da jai il Sab Dic 24, 2011 3:40 pm

    Ed ecco il pezzo presentato sulla base.... (necessita ancora di un po' di pulizia e alcune stuccature)

    [img][/img]


    _________________

    avatar
    Archimede
    Utente
    Utente

    Messaggi : 162
    Reputazione : 6
    Data d'iscrizione : 08.01.11
    Età : 57
    Località : Toscana

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da Archimede il Sab Dic 24, 2011 4:33 pm

    Bellissimo!!!!
    avatar
    lord.o
    Collaboratore
    Collaboratore

    Messaggi : 5
    Reputazione : 0
    Data d'iscrizione : 19.10.11

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da lord.o il Lun Dic 26, 2011 5:16 pm

    bel pezzo Giorgio.. e adesso sotto con i pennelli!!


    _________________

    avatar
    Archimede
    Utente
    Utente

    Messaggi : 162
    Reputazione : 6
    Data d'iscrizione : 08.01.11
    Età : 57
    Località : Toscana

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da Archimede il Lun Dic 26, 2011 5:50 pm

    MITICUS!!! Bella anche la base!!!!
    avatar
    clides
    Utente
    Utente

    Messaggi : 78
    Reputazione : 0
    Data d'iscrizione : 27.11.11
    Età : 30
    Località : Messina

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da clides il Mar Dic 27, 2011 12:59 pm

    Urca, che bella base !
    Salvatore
    avatar
    jai
    Utente
    Utente

    Messaggi : 207
    Reputazione : 2
    Data d'iscrizione : 08.01.11
    Età : 50
    Località : torre pellice (to)

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da jai il Mer Gen 04, 2012 2:01 am

    clides ha scritto:Urca, che bella base !
    Salvatore


    ops! non avevo visto il tuo commento.....grazie


    ecco l'abbozzo della testa


    [img][/img]


    _________________

    avatar
    jorik 64
    Utente
    Utente

    Messaggi : 134
    Reputazione : 6
    Data d'iscrizione : 27.12.10
    Età : 54
    Località : Brescia

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da jorik 64 il Mer Gen 04, 2012 10:26 am

    Mi piace molto la base, il soggetto e molto interesante complimenti.
    Giorgio
    avatar
    jai
    Utente
    Utente

    Messaggi : 207
    Reputazione : 2
    Data d'iscrizione : 08.01.11
    Età : 50
    Località : torre pellice (to)

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da jai il Dom Gen 08, 2012 2:57 pm

    Grazie Jorik, spero presto di pubblicare altre foto...


    _________________

    avatar
    jai
    Utente
    Utente

    Messaggi : 207
    Reputazione : 2
    Data d'iscrizione : 08.01.11
    Età : 50
    Località : torre pellice (to)

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da jai il Lun Gen 23, 2012 7:10 pm

    dopo alcuni ripensamenti ed un incidente...perdita del braccio e delle dita del piede destro(chiudere le finestre quando c'è vento! ).. ecco le foto del mantello

    [img][/img]

    [img][/img]



    _________________

    avatar
    jorik 64
    Utente
    Utente

    Messaggi : 134
    Reputazione : 6
    Data d'iscrizione : 27.12.10
    Età : 54
    Località : Brescia

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da jorik 64 il Dom Gen 29, 2012 11:03 am

    Sono cose che succedono anche senza il vento, es moglie, figli o animali ecc, però il lavoro mi pare proceda bene.
    Giorgio
    avatar
    jai
    Utente
    Utente

    Messaggi : 207
    Reputazione : 2
    Data d'iscrizione : 08.01.11
    Età : 50
    Località : torre pellice (to)

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da jai il Sab Feb 04, 2012 9:46 pm

    Due scatti veloci allo scudo... dopo uno scambio di opinioni con altri forumisti ho optato per uno scudo con pelle di leopardo...

    Come vi sembra?...(mi sono accorto, dopo lo scatto, di aver dimenticato due macchie rossastre già prontamente fatte..)

    [img][/img]


    la tonalità finale è più simile a questo scatto...







    _________________

    avatar
    jai
    Utente
    Utente

    Messaggi : 207
    Reputazione : 2
    Data d'iscrizione : 08.01.11
    Età : 50
    Località : torre pellice (to)

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da jai il Lun Feb 13, 2012 3:13 pm

    Ecco altri (orribili) scatti.... siam quasi in dirittura d'arrivo e poi mi butterò su altri lavori...



    [img][/img]

    [img][/img]

    [img][/img]


    _________________

    avatar
    ariogi
    Co Admin
    Co Admin

    Messaggi : 27
    Reputazione : 6
    Data d'iscrizione : 08.01.11
    Età : 60
    Località : milano

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da ariogi il Mar Feb 14, 2012 7:47 pm

    ..Bravo jai..

    mi sembra davvero un pezzo ben riuscito..

    Chapeau..


    _________________

    avatar
    jai
    Utente
    Utente

    Messaggi : 207
    Reputazione : 2
    Data d'iscrizione : 08.01.11
    Età : 50
    Località : torre pellice (to)

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da jai il Dom Apr 01, 2012 11:42 pm

    [img][/img]

    [img][/img]

    queste son provvisorie....devo rifarle...spero in giornata domani.


    _________________


    Contenuto sponsorizzato

    Re: Guerriero Garamante

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun Ago 20, 2018 5:14 pm